Sesto Giorno: la notte della rimonta.

La barca ci scrive:

15/11/14

[09:52 UTC]

Notte molto movimentata e piena di sorprese oltre che gratificante dal punto di vista della classifica.
Pasquale gia dal pomeriggoio aveva preannunciato che non avrebbe fatto turni perche sarebbe rimasto sveglio tutta la notte. Aveva fin da allora sentito l’odore delle sue prede e si pregustava una notte da corsaro.  Non ha mai mollato il pozzetto ed e stato
tutta la notte e lo e tuttora impegnato in mille regolazioni delle vele ed in tattiche a noi assolutamente incomprensibili se non quando vedevamo le barche avanti a noi sempre piu vicine e poi sfilarci a poppa. Magistrale e stato il soprasso di Lady
pepp un amel 55 piu grande di noi e nostro diretto concorrente ribatezzato da Pasquale a sora peppa. Lo puntava dal pomeriggio e verso mezzanotte e cominciato il duello. Ecco come ce lo ha descrittp pasquale
Al primo tentativo di superarlo mure a sinistra da sottovento a sora peppa  ha reagito orzando sulla nostra traettoria  e costringendoci a poggiare e a strambare, e portandoci fuori rotta. Ho cercato di superarlo in velocita ma con le mura a dritta la barc
a non dava il vantaggio giusto. Allora ho strambato mi sono rimesso in rotta  e lui ha di nuovo iniziato a convergere sulla rotta per cercare di impedire il sorpasso. abbiamo continuato ad avvicinarci e quando ho capito che passargli davanti sarebbe stato d
ifficile e  rischioso ho stretto al massimo e ho puntato sulla poppa mentre lui continuava andare a vanti lo ha lasciato passare di prua e  gli e passato dietro ma a quale punto lui avrebbe dovuto strambare con lo spinnnaker di notte e con onda e vento sare
beb stato abbastanza difficile ed infatti non lo ha fatto e noi siamo passati di poppa. Ed e li che pasquale ha proferito la mitica frase ” me voleva incula e mo se la prende inderculo lui !!!”
Io purtroppo non ho potuto seguire le fasi perche ero in pausa ma sono stato sveglaito da griida da stadio di enzo e donato che erano con pasquale in pozzetto.
Di li in avanti abbiamo ripreso altre barche non so quante e lasciato dietro diverse altre. Al momento mancano 21 miglia all arrivo e abbiamo nel mirino Roxana che se sbaglia qualcosina soccombe.

A dopo

Un pensiero su “Sesto Giorno: la notte della rimonta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...