Fine della prima puntata: da punta ala a porto rico. Ci vediamo a novembre ( uragani permettendo!!!!)

Cari amici
La prima puntata dell around the world tour finisce qui. È andato tutto esattamente secondo programma ed è stato davvero inimmaginabile.
Vi ricordo le tappare: punta ala – Gibilterra- gran canaria- Capo Verde- St Lucia- St vincente- Bequia – Tobago cays- ( Grenadine) mayerau- martinica- dominica- guadalupe- antigua- St barth- St thomas- Virgin Gorda- peter island- tortola- ANEGADA- ( British Virgin islands) jost van dick – St johnn – St thomas ( us Virgin islands) puerto rico.

E sti cazzi!!!!!!!!!

L arrivo aperto rico e stato tranquillo anche se appena arrivati ci hanno detto che nn c era posto per tirarla su e che avrei dovuto rimandare la partenza, poi come per incanto ci hanno comunicato che due barche avevano rinviato l alaggio e quindi alle 10 ci hanno comunicato che alle 13.30 avrebbero tirato in secco la barca.
Avete idea cosa vuol dire sbarcare da una barca in tre dico tre ore???

Ma mentre ero veramente disperato senza sapere da che parte iniziare ecco che arriva il mitico quinto stanchezza un omino piccoletto di 65 anni con un ragazzo forzuto ma poco sveglio che hanno cominciato a smontare e piegare le vele e a farci scaricare i bagagli e a prendere appunti sulle cose che andavano fatte. E insomma alle 13.39 con i bambini e la vale ancora dentro a pulire a a prendere le cose da portare via e buttare abbiamo mollato gli ormeggi e siamo andati verso la vasca per l alaggio.

Allora qui il porto e veramente organizzato benissimo. Com vedrete dalle foto le barche più piccole sono messe fuori dall acqua in una struttura a quattro piani e rimangono sempre fuori d all acqua. Quando devi uscire la mattina chiami e te la mettono in acqua la sera quando terni te la rimettono fuori.
Hano della machine fantastiche tipo mulatti che pigliano le barche su due assi e la trasportano e mettono in acqua.

Appena imbracata la barca e effettuatomdefinitivamente lo sbarco e iniziata una vera e propria processione con la barca avanti sul travel lift sospesa in aria che procedeva lentamente in mezzo a queste due ali di barche su quattro piani che facevano da spettatori al passaggio della divina. Il posto a terra era parecchio distante e sotto il sole era veramente tosto. Ma i tarantini sanno più di tutti che nelle processioni si deve soffrire. E io ho sofferto soprattutto quando colpo di scena invece di arrivare all invaso sul travel lift hanno posizionato la barca su due salsicciotti enormi e poi l hanno liberata dal travel lift e l hanno tramortita per gli ultimi 50 mt e per la curva finale su questo attrezzo senza più imbracatura con la barca che oscillava paurosamente. Ad un certo punto mi sono girato come ai rigori della finale dei mondiali!!!
Comunque alla fine e andata ok e la barca e sta tacciata.
Poi il mitico quinto la legata con queste cinture ad degli anelli affogati nel cemento che dovrebbero non far volare la barca in caso di uragano. Secondo me nn servono a una emerita Minghia ma mi ha tranquillizzato il fatto che l assicurazione ti copre solo se hai questo sistema di sicurezza.

Delle pulizie e dei lavori che ho fatto ve lo scrivo la prox volta perché mi si sta scaricando l iPad e poi nn pubblico neanche questo.

Come sempre nei titoli di coda mi pregio di ricordare a abbracciare forte i psartecipanti in ordine di apparizione:
Enzo grassi, Fabio fornaciai, Roberto bagattini,donato valente, Vito pente, Paolo chiappini, pasquale de Gregorio, Valentina CESATI, allegra Frisani, PietroAchille Frisani, Mariasole Frisani, marco garofalo.

Grazie a tutti e ….. Sono aperte le iscrizioni per la seconda puntata: Cuba, turk and caycos, Cayman, santo domingo, Bahamas e Miami!

Ciao e grazieeeeeeeedd

Ammainato il genoa

Ammainato il genoa

Ammaina randa e mezzana

Ammaina randa e mezzana

Testimone drizza randa collegato con fil di ferro

Testimone drizza randa collegato con fil di ferro

image
In postazione per l alaggio

In postazione per l alaggio

In vasca

In vasca

image
Sbarco

Sbarco

image
Omaggio alla bandiera

Omaggio alla bandiera

Fuori dall acqua

Fuori dall acqua

Inizia la processione

Inizia la processione

imageimageimageimage
Curva al posto

Curva al posto

Tondino acciaio affogato nel cemento

Tondino acciaio affogato nel cemento

Sull invaso con i cavi collegati ai tondini a terra

Sull invaso con i cavi collegati ai tondini a terra

Vuots american!!!!! Sbarcati in terra americana con tanto di bandiera a stelle strisce!!!! St. John us Virgin islands

imageimageimageimageimageimageimage

image

E alla fine so arrivato in America con la barca avela!!!!!!!!!!

Ma vieni!!!!!!!

Sarà un isola come un altra ma tirare su la bandiera americana a noi che volevamo nascere nel Kansas city fa sempre un certo effetto.
Le pratiche di ingresso sono andate perfettamente, se non fosse che arrivato a cruz bay stavo per predere in pieno una secca appena fuori del porto, me ne sono accorto perché glia foglietti affioranti si vedevano a. Malapena. Comunque tutto ok.
Ieri abbiamo dormito nella baia che vedete nelle foto e ora siamo a candele bey che a voi non dirà nulla ma a me Vito e Fabio che da 20 anni ormai siamo le tre cannelle vuol dire. Eccome.

E vi ho pure comprato un regalino da qui care cannelle Vito e Fabio.

Oggi ho cominciato irimi
Acori per disarmare la barca posto che giovedì arriveremo a puerto rico e i lavori da fare sono tanti.
Stamattina mi sono smontato i pannelli solari e per farlo son dovuto salire sul rollbar e svitare duemila viti. Non proprio semplice. Meno male che allegra la mi assistente è stata preziosissima.

O rimesso a posto buttafuori e tamponi e quando cal il vento i a erat mi tolgo anche la trinchetta la piego e la metto nel sacco.

Mi fa un sacco piacere vedere le vostre mail. Arrivano eccome. Quella della Franca di Alessandro spacco i della chiara la lunga.

Da ultimo vi mando le foto del io nuvo gommonee. Uovo motore comprato usato il primo alla base Morning di tortola e nuovo il secondo. Ogni sera me lo tiro su e ci manca poco che ci dorma dentro. Comunque è fichissimooooo mi sento veramente un signore ad andare in giro con questo affare. Pensate un po’ mai più culo bagnato a cena!!!!! Che lusso.

Baci e abbracci a tutti.

MINGHIA PERÒ. TRE a zerooooooooo. Gobbi infidi!!!!

BUONA PASQUA da Sopper s hole BVI

Uova di pasqua appese !!!

Uova di pasqua appese !!!

Sopper s hole

Sopper s hole

Sopper s hole

Sopper s hole

Sopper s hole

Sopper s hole

image
Foxy jost van dyke

Foxy jost van dyke

Le pentole lavate da Valentina dopo il full moon party

Le pentole lavate da Valentina dopo il full moon party

Mariasole e la poesia di pasqua

Mariasole e la poesia di pasqua

image

Buona pasqua a tutti amici e parenti!!!!!
Siamo a Sopper s hole a tortola. E un hurricane hole con un villageto molto carino e colorato.
Ieri sera eravamoronti per andare al full moon party quando è arrivato un groppo pazzesco con pioggia torrenziale che ci ha fatto desistere. Abbiamo allora invitato Paolo la Gianna e i suoi quattro amici a cena da noi. Eravamo undici!!!! Spaghettata mega con i soliti spaghetti martelli forniti dal caro Gabriele and family saltati nel padella e. Sembrava di essere a quintole.
Stamani siamo andati a fare il bagno a dandy Cayl un isolotto in mezzo al nulla con una sabbia fantastica e ora siamo qui a Sopper s hole a prendere un aperitivo.
Stamattina i bambini si sono svegliati presto e hanno addobbato la barca con uova di pasqua …… Disegnate e la maria ha scritto la sua poesia di pasqua e pietrino ha fatto un disegno.
Nel pomeriggio i bambini e dico solo i bambini hanno preparato un kilo di gnocchi e stasera si fa il cenone di pasqua. Domani si passa nella zona americana e Valentina e i bambini andranno a St johnn con il traghetto e io li raggiungerò con la barca. Per entrare in America con la barca le sta non è sufficiente e quindi serve il visto consolare che ho solo io quindi loro entrano con traghetto di linea e possono entrare con l esta.
Grazie a tutti degli auguri ai miei ragazzi dello studio a pasquale annichiarico sempre alle rese con i suoi dilemmi, a Filippo flippato per l abetone, a mio zio amleto e zia annett ai miei cugini a mia sorella Marcella e mia nipote stella a mia sorella Alessandra a Fabio raffo e family che mia ha fatto pervenire una maglietta fantastica che vi farò vedere indossata quanto prima, alla gio a donato ai miei ragazzi del precedente equipaggio, a Vito Paolo e marco a quel testina di enzo che ancora non molla le foto, al mito dei miti pasquale de gregorioe a Oriana, a mio cugino Sergio che mi chiama sempre da Taranto e mi ha promesso la pecorella di marzapane fatta da sua moglie isa, alla giotti s family e alla sua fantastica pasta, ai vanzini s che prima o poi verranno con noi, a pietro giannoni e a Lorenzo assidui frequentatori del blog, a salvatore ballonzolo ai cavallo s che mi hanno cagato totalmente, e insomma a tutti quelli a cui voglio bene e che lo sanno!!!!

Da Virgin Gorda ( la vergine grassa ) ad un’estate ANEGADA: un paradiso sui reef

Gorda sound da ll alto

Gorda sound da ll alto

image

Cow week bay  ANEGADA

Cow week bay ANEGADA

image

image

Aragoste ad anegada

Aragoste ad anegada

Justeen il vero capo di anegada
Aragoste vive ad ANEGADA prima di essere giustiziate

Aragoste vive ad ANEGADA prima di essere giustiziate

imageimage

Siamo passati da Virgin Gorda a ANEGADA così chiamata perché incastonata in un dedalo di reef con teste di corallo qua è la ed un unico ingresso in una baia percorrendo un canale strettissimo con fondali si due metri e 10 circa. Siamo arrivati con uno stress pazzesco ma dopo una navigazione fantastica. L accesso e davvero difficile e d evi arrivarci con il sole alto e con qualcuno a prua che verifichi i coralli e ti dica dove andare. Però vale veramente la pena rischiare.
Arrivi In un lago trasparente con le boe a tua disposizione e con un taxi rigorosamente aperto raggiungi delle spiagge veramente da sogno. La sera ristorantini sulla spiaggia con aragoste e musica con limbo sino a notte. Vento a palla però!!!!

Siamo stai due giorni e abbi amo conosciuto due coppie di baresi con i quali abbiamo cenato a bordo di ocean bird e abbiamo stappato oltre ad un imprecisato numero di bottiglie di bianco anche una bottiglia di Petra regalato da Filippo fantini e alla fine dopo lo spaghetto Martelli regalatoci da Gabriele giotti abbiamo chiuso con una bottiglia di ES regalatoci da pasquale annicchiarico . I baresi hanno commentato: ma vi rendetet conto che stiamo bevendo una bottiglia di es di Gianfranco fino ad ANEGADA ???

Uno dei due Nicolò e docente di diritto della navigazione a bari e autore si un libro sulla pirateria moderna che mi aveva regalato Antonello leogrande anni addietro e di un ultimo libro che si chiama com e profondo il mare ed è un saggio sull inquinamento in mare e parla dell isola di plastica nel pacifico dove lui ha navigato per due settimane. Mah St bares,,,,

Abbiamo lasciato stamattina ANEGADA e le sue spiagge fantastiche e ora siamo a jost van dike sempre nelle BVI al mitico foxie tra un po’ inizieranno i festeggiamenti per il full moon party il
Arti della luna piena che fanno ogni mese con musica e fuochi d artificio.

Abbiamo rincontrato Gianna e Paolo cambi con i quali avevano viaggiato Valentina e i bambini. E stasera staremo con loro.
Questa wifi va a palla. Forza viola

Foxy jost van dyke

Foxy jost van dyke

2 a zero contro la Sampdoria!!!! Ma vieniiiiiii