DISSALATORE KO

SESTO GIORNO : DISSALATORE KO

Sono le 23.30, il primo turno a sto giro tocca a me. I nonni dormono. Stamattina abbiamo avuto la sorpresa del dissalatore che ha deciso di smettere di funzionare. Donato ha passato due ore in sala macchine con un caldo pazzesco a smontare e fare prove, ma ci siamo arresi. Abbiamo solo 200 litri di acqua e si laveranno i piatti con acqua di mare, come si fa su tutte le barche a vela senza dissalatore, quindi no panic, no problem.
Siamo a circa 50 mg da Providencia il nostro primo approdo e facciamo lo slalom tra scogli affioranti qui e li. Abbiamo ridotto la vela perche non possiamo arrivare di notte quindi stiamo viaggiando a circa tre nodi per arrivare con la luce del giorno per avere  piu chiara l entrata che e stretta e circondata dal reef.  Le ultime due notti sono state abbastanza tese. E’ zona di contrabbandieri che non disdegnano di arrotondare i loro traffici con assalti agli yacht di passaggio. Ecco perche siamo passati molto al largo della costa però la sera cominciano a verdersi sul radar piccole macchie che denotano la presenze di imbarcazioni e devo dire che ci fa venire un po di pipaculo come dice quel mio amico!!!

Oggi e stata una giornata davvero caldissima e il poco vento, per giunta di poppa non aiuta certo. Ci siamo ritrovati sulla tuga a prua perfettamente pulita dal salino da un potente groppo che aveva scaricato qualche tonnellata di acqua in pochi minuti e andato via come se nulla fosse, pero appunto ci ha lavato la barca e siamo stati li a goderci il tramonto e a frescheggiare. Cena leggera  con verdure al curry e riso basmati.  Siamo praticamente di fronte alla costa del nicaragua e abbiamo sfilato la costa del messico, del Belize e dell Honduras , che detto cosi suona fighissimo. In realta noi abbiamo visto solo mare e nient altro e saremmo potuti essere ovunque. Comunque domani siamo a Providencia e sono certo che sarà una bella ricompensa per i nostri sette gioni di solo mare. Dal tramonto abbiamo un ospite a bordo, una piccola rondine che orima si è poggiata sul musone di prua e poi ha piu comodamete trovato posto sui pannelli solari. Siamo molto felici di ospitarla era evidentemente stanchissima di questa traversata, un po come noi.

va be vado fuori perche  non si sa mai ci arriva il galeone di pirati a babordo!!! che poi anceh se fosse che ci faccio io , mi arrendo subito!!!

Vi ricordo che potete scriverci alla mail qui sotto e che ovviamente possiamo rispondervi e che altrettanto ovviamente ci fara molto piacere ricevere le vostre mail. Nessun allegato o foto pero solo testo. Baci a tutti ma piu di tutti ad Alle che ha fatto una garona al mio lupacchiotto alla mariona e alla titti. Mi spiace non essere con voi a sciare sulle montagne vere ma purtroppo qualcuno deve pur fare il lavoro sporco!!!! Cisi domani……. pirati permettendo!!!!

nostra mail:                  iu5dnv@winlink.org

4 pensieri su “DISSALATORE KO

  1. roberto fagnoni ha detto:

    vi vedo ben piazzati all’ancora (o boa?) in un ridosso che, spero, vi consenta di scendere a terra con tranquillità. occhio che nel frattempo non salga qualche locale…
    buon bagno
    a quando la nuova partenza?
    come sta la cambusa?
    Buon vento
    Roberto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...